Hai domande su questo argomento? Vuoi saperne di più su qualcosa che ti interessa o addirittura ti preoccupa? Mandami un messaggio o commenta questo post. Se vorrai, potremo discuterne anche in consulenza o in terapia. Questo è il primo post della serie “Osa chiedere”.

Ognuno ha diritto alle proprie fantasie e tutte le fantasie sono consentite! Più o meno tutti abbiamo una nozione inconscia di ciò che vienie percepito come una sessualità appropriata e della sua realizzazione. Eppure la sessualità è una parte personale e privata del nostro essere, quindi ognuno ha il diritto di svilupparla come preferisce, senza restrizioni e senza vergognarsi delle proprie preferenze e fantasie. Le persone possono eccitarsi pensando a cose che vengono spesso percepite come spaventose, sporche o sbagliate, quindi è importante ricordare che c’è una differenza tra fantasticare e mettere in in atto. Ricordati che le cosiddette fantasie “vergognose” sono più comuni di quanto pensi!